image
Diseducazione sessuale, Sesso e confusione mentale

RIFLESSIONI SULL’ORGASMO

L’orgasmo non può essere misurato.
L’orgasmo non può essere collocato in un’indagine statistica.
L’orgasmo non può essere paragonato: é unico, come ognuno di noi.
L’orgasmo non può essere descritto, le parole lo sminuirebbero.
L’orgasmo non può appartenere a nessuna scienza perché é un miracolo.
L’orgasmo non è una cavia da laboratorio, liberatelo.
Non contate le volte in cui arriva o meno , vi distrarreste dal provare piacere e gioia.
Qualunque cosa leggiate sull’orgasmo, qualsiasi cosa vi dicano di esso, date la priorità a ciò che sentite.
Che lo abbiate conosciuto o meno, se non vi ascoltate distraendovi da ciò che gli altri dicono, lo avrete perso.
Tenetevi stretto il vostro orgasmo: che sia breve, intenso, mancante, piccolo, grande, divino, illuminante, fragile o devastante.
Qualunque cosa sia.
È unico ed è vostro.
Liberatelo.
Daphne

Lascia un commento

Autore del post

Il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi