image
Sesso e confusione mentale

INTERVISTA A DAPHNE

“COS’E’ UNA CONSULENZA DI DISEDUCAZIONE SESSUALE?”

Bella domanda. Non lo so.

“PERCHE’ DOVREI FARLA?”

Non è mia intenzione convincerti.

“SEI PARTICOLARMENTE ANTIPATICA, SAI?”

Come le tue domande. Fammi una domanda interessante, ti prego.

“OK. HAI APPENA PERSO UN* CLIENTE!”

Peccato, saresti stat* un caso interessante. Ti arrendi così facilmente anche quando fatichi a raggiungere l’orgasmo?

SILENZIO ……………………………………..

“SONO UN -CASO INTERESSANTE-??”

Saresti stat* visto che ti ho appena pers* come cliente.

RISATA

“SONO CONFUS*, VOLEVO FARTI QUALCHE DOMANDA RIGUARDO AL TUO LAVORO, CAPIRE DI COSA SI TRATTA. INVECE SONO QUI CHE RIFLETTO SULLE MIE RESE ORGASMICHE! FAI QUESTO EFFETTO A TUTTI I TUOI ASSISTITI?”

In realtà tu non sei un* mi* assistit*, sei un* giornalist* che vuole sapere cosa fo’. Onestamente non so risponderti, tanto poi, qualunque cosa io ti dica, verrà trasformata in un titolo modello “Venditrice di vibratori offresi”. Perché dovrei passare il mio magnifico tempo a darti risposte che non ti interessano? Tu sai già cosa vuoi scrivere, hai già in testa il tuo pezzo. Per farti cambiare idea posso solo diseducarti, e per farlo, devo eliminare tutti i dati che hai già nella tua testa.

“QUINDI QUESTO è IL TUO LAVORO? RIPROGRAMMI SESSUALMENTE LE PERSONE?”

RISATA

Direi di si.

“ORA MI STO CHIEDENDO CHE PUBBLICO ATTIRI. CI VUOLE CORAGGIO PER FARSI RIPROGRAMMARE SESSUALMENTE!”

Vuoi la lista della tipologia di persone chi si rivolgono a me?

“MOLTO”

Mi sto quasi eccitando…cercherò di fare la seria, non vorrei leggere ulteriori stronzate sul mio conto.

Il 70% delle creature che mi chiedono aiuto sono di sesso femminile.
L’ età varia tantissimo, andiamo dai venti ai settant’anni.
Le motivazioni per cui arrivano sono tante; alcuni hanno bisogno di un aiuto per ritrovare la complicità con il partner.
Ci sono donne che faticano a conoscersi, perché l’ educazione ha detto loro che certe cose non si fanno. Basta fargli fare qualche compito a casa e tornano dopo pochi incontri con risultati strabilianti. Sto lavorando con una donna che riusciva a raggiungere l’ orgasmo il 50% delle volte. La settimana dopo il nostro incontro è arrivata sorridente dicendomi “Daphne ora arrivo sempre! Le mie giornate sono migliori adesso! Grazie”.
In realtà non si accorgono che ho solo acceso una piccola luce, il resto è tutto merito loro.

Altre donne si rivolgono a me con una scusa qualsiasi, poi palesano la verità “Voglio trovare un uomo, aiutami a sentirmi più sicura”.

Ci sono persone che arrivano semplicemente perché sostengono di sentirsi libere quando parlano con me.

Qualche giorno fa ero a fare la spesa. Mi sono avvicinata ad un banchetto di presentazione per chiedere informazioni su un prodotto. Dopo due minuti la promoter era in lacrime davanti a me; mi stava spiegando tutti i suoi complessi. Io avevo chiesto solo la panna vegetale!!
Credo che le persone abbiano bisogno di sentirsi accettate per ciò che sono e io amo guardare l’ essenza dei miei assistiti.

Ogni volta che mi chiedono una consulenza mi riempio di gioia.

Non so chi sono, non voglio neanche scoprirlo. Darsi delle definizioni ti limita ad esse.
Ti rendi conto della tragedia?
Io non sono niente!

“BEH… TROVO CHE IL TUO ESSERE NIENTE SIA PARTICOLARMENTE INFINITO. QUANDO CI VEDIAMO PER PARLARE DELLA MIA ANORGASMIA?”

……………………………..

GRAZIE

DAPHNE V.

Lascia un commento

Autore del post

Il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi