signora vagina
Diseducazione sessuale

Impariamo a conoscere signora VAGINA

Impariamo a conoscere la nostra signora VAGINA:

Mi viene voglia di gridare al mondo “CHIAMATELA CON IL SUO NOME!!!”.

Tutti gli altri amici organi vengono chiamati con il loro nome, per esempio, signor Rene, non lo chiamiamo GRANDE FAGIOLO!

Non ho mai capito perché questo magnifico organo si sia meritato cotanti nomignoli imbarazzanti: fiorellino, cicina, patata, patatina……..e non scendo nel volgare perché la lista sarebbe tristemente infinita…

Un’ altra cosa imbarazzante, sempre per la povera signora Vagina, è la confusione che si crea tra lei e la cugina Vulva… NON SONO LA STESSA COSA, CRIBBIO!

Ma oggi siamo qui per parlare di Vagina… lasciamo stare Vulva

 La nostra Vagina è un organo stupendo, donatoci per godere di molteplici sensazioni….impariamo a conoscerla!

1.Mentre il pene serve ad urinare, la vagina no. E’ necessario conoscere bene la propria anatomia: la vagina è ben distinta dall’uretra anche se sono molto vicine. E se volete sapere davvero come siete fatte, prendete il coraggio a due mani, dotatevi di uno specchio, e guardate coi vostri occhi. L’avete mai fatto?

2. La vagina non è infinita e non è collegata ad altri organi in un labirinto infinito. Ha un’estensione ben delimitata e qualsiasi cosa ci finisca dentro (preservativi ,coppette, tamponi ecc) può essere tirata fuori. Se pensi di avere qualcosa lì dentro e non riesci a trovarla, vuol dire che quel qualcosa non è lì. Potete paragonare la vostra vagina a un calzino: se mettete una banana in un calzino, quella rimane nel calzino!

3.  Ebbene si, la vagina può “cascare”. Sempre tornando alla metafora del calzino: dopo molto tempo che lo usate, in che condizioni può ritrovarsi un calzino? Allo stesso modo la vagina cambia mentre voi invecchiate e può cedere: questo cedimento si chiama prolasso vaginale. Ma non vi agitate: può essere curato. Le palline della Geisha sono un ottimo alleato per la salute del vostro Pavimento Pelvico!!

4. Si possono contrarre malattie sessualmente trasmissibili anche se si usa il preservativo. Questo perchè la pelle della vulva, anche col preservativo, può entrare in contatto con la pelle dello scroto eventualmente infetta. Ad esempio in questo modo si può contrarre l’herpes. Scegliete con cura il vostro partner. Il preservativo femminile, protegge anche le Grandi Labbra e quindi tutto l’esterno della Vostra Vagina
5. La Vagina è come un bicipite: se non la usate potrebbe “rammollirsi” (o ancor peggio deprimersi!). Se non avete un compagno, datevi al “fai-da-te”. Ma non trascurate mai la vostra vagina

6. Ogni Vagina è unica e diversa dalle altre, con una forma tutta sua. Non fatevi complessi, siete perfette così come siete.

7. La maggior parte delle donne non raggiunge l’orgasmo unicamente col rapporto sessuale. Il centro dell’attività è quasi sempre l’ amica clitoride, che va stimolata sia direttamente che indirettamente.

8. Se state ancora cercando il vostro punto G, armatevi di pazienza. Stimolare quest’area richiede molto tempo e una stimolazione molto più profonda di quanto pensiate. Provate a usare le dita per stimolare la parte frontale della vagina. E se non riuscite a trovarlo, zero ansie. Non siete le uniche al mondo, anzi fate parte di un folto gruppo. E ciò non vi impedirà di avere una vita sessuale pienamente soddisfacente.

9. Anche la vagina ha il suo “styling”, e il modo che scegliete per decorarla è assolutamente personale. Depilazione, totale o parziale, niente depilazione, piercing…e chi più ne ha più ne metta. L’unica cosa importante è che a scegliere siete voi, e che scegliate l’opzione che vi fa sentire più a vostro agio.

10. La vagina non ha bisogno di essere deodorata! Vi vergognate dell’odore della vostra vagina? Non dovete assolutamente. L’unica cosa importante è mantenere una buona igiene intima. Ma non c’è bisogno di nascondere o camuffare in qualche modo l’odore naturale della vagina.
11. Le perdite vaginali possono variare molto. Molte donne completamente sane hanno molte perdite, mentre altre ne hanno decisamente meno. Finché non avvertite reali disturbi come bruciori, indolenzimenti o simili, probabilmente non avete alcun problema. Ma se il dubbio vi attanaglia, rivolgetevi al ginecologo.

12. Non spaventatevi se nel sangue mestruale trovate dei coaguli. Il sangue, per sua natura, è una cosa che coagula: si tratta di un meccanismo che serve per evitare le emorragie. Quindi, specie se avete un flusso molto abbondante, i coaguli sono normali. La Coppetta Mestruale vi farà vivere al meglio anche questo momento delicato.

13. Gli umori vaginali possono essere assenti, specie con l’andare degli anni, o se siamo stressate. Farla cigolare non è la soluzione giusta, non abbiate paura di usare i lubrificanti !! Ce ne sono DI TUTTI I GUSTI!

14. Le fuoriuscite di aria dalla vagina (qualcuno le chiama flatulenze vaginali) sono normalissime, e prima o poi capitano a chiunque, specie mentre si fa all’ amore o mentre si fanno particolari esercizi. Non vi imbarazzate: è una cosa perfettamente normale. Potete sempre ironizzare al pensiero di avere una Vagina Petomane!
15. Il tessuto muscolare della vagina cede  quando si ha un parto naturale. Anche questo è un fenomeno naturalissimo, ma sappiate che gli esercizi di Kegel (che consistono nel contrarre i muscoli della vagina), le Palline della Geisha, lo yoga e il pilates possono darvi una mano…

16. Alcune donne possono eiaculare quando arriva l’orgasmo ma anche se non ci riuscite siete perfettamente normali.

17. Fare sesso non dovrebbe, mia e poi mai, provocare dolore. Eppure a volte accade. E quando accade vuol dire che c’è qualcosa che non va: rivolgetevi assolutamente al ginecologo. L’errore più grande che potete commettere è provare imbarazzo e continuare a soffrire in silenzio. Non fatelo: andate dal vostro medico e permettetegli di aiutarvi.

18. Fare all’ amore (o anche solo avere regolarmente orgasmi) fa bene alla salute. Riduce i rischi di malattie di cuore, riduce il rischio di cancro al seno, rafforza il sistema immunitario, fa dormire meglio, vi dà  un aspetto più giovane e salutare, regolarizza il ciclo mestruale, allevia i dolori mestruali, allevia i dolori cronici, riduce il rischio di depressione, riduce lo stress, e migliora l’autostima. Può bastare?

 FATE ALL’AMORE… DA SOLE … O CON ALTRI… L’IMPORTANTE E’ FARLO!!!!! VOGLIATEVI BENE

 

3 commenti

  1. 21 Dic 14 at 20:01

    I would like to thank you for the efforts you have put in penning this website. I am hoping to see the same high-grade blog posts by you later on as well. In truth, your creative writing abilities has inspired me to get my own, personal blog now 😉

Lascia un commento

Autore del post

Il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi