intro-daphne-vibrante

Chi è Daphne?

Chi è Daphne?

La storia di Daphne andrebbe raccontata in un libro e pare che lei lo stia già facendo. 

Il suo percorso nel mondo della sessualità parte con un approccio giocoso nel 2010. 

In quel periodo decide di intraprendere un’ attività alternativa al suo lavoro, dedicandosi alla presentazione di prodotti per il benessere sessuale tramite riunioni tra amiche e amici ma anche nei locali.

Crea gli -Eventi Vibranti-, serate dedicate all’ educazione sessuale con giochi volti a portare, come lei la chiama, una rieducazione sessuale, arrivando ad avere un pubblico di duecento persone.

-Osservavo il mondo e mi rendevo conto che mancava una visione sana, libera e consapevole della sessualità. 

Pensai che ci voleva un approccio divertente e leggero ma anche consapevole, in quel momento decisi che quella sarebbe diventata la mia missione: aiutare le persone a conoscersi nel più profondo e a liberarsi.- 

Non passarono molti mesi prima che Daphne decise di abbandonare un lavoro sicuro e ben retribuito per dedicarsi completamente a quello che era indubbiamente il suo cavallo di battaglia: l’educazione sessuale.

Daphne ha studiato come educatrice e consulente in sessuologia ed è operatrice Reiki.

La sua passione nei confronti di un approccio olistico, unito a quello scientifico, l’ha portata a frequentare e conoscere pensieri e metodi tra loro molto diversi; frequentando corsi di Sessuologia e Sessuologia Alimentare e facendo percorsi volti alla conoscenza e all’utilizzo dei Chakra. Curiosa per natura, ha approfondito le sue conoscenze sull’ aromaterapia e sulla numerologia, trova interessanti alcuni riscontri e le piace trasmettere a chi la segue ciò che sono le sue scoperte.

-Un tempo pensavo che si dovesse scegliere se essere dalla parte della scienza o dalla parte di chi opera tramite metodologie alternative ma percepivo che qualcosa non andava, non mi sentivo completa e non capivo il motivo. 

Ho lavorato molto per unire le mie dualità, scoprendo qualcosa di favoloso: la maggior parte di noi vive male perché vuole scegliere cosa essere. Non riesce a essere tutto, così decide di diventare una cosa o l’ altra. Il risultato è un’ enorme frustrazione.-

Daphne ha creato e sperimentato su migliaia di persone dei metodi che aiutano le persone ad avere più consapevolezza.

-In questo mondo manca la semplicità e i miei metodi, quali, per esempio, il metodo delle 8C, sono semplici e chiari. Io voglio che la gente capisca quello che comunico, non che mi guardi come fossi una dea. Il mondo di oggi invece guarda come un dio chi parla in modo incomprensibile: molti sono convinti che più usi termini forbiti e più sei credibile, anche se non stanno ben capendo quello che dici. 

Dobbiamo tornare alle cose semplici, al pane fatto in casa, alla nonna che ci racconta la sua vita, a chiedere se non capiamo, senza andare a cercare la definizione sul cellulare perché ci vergogniamo di ammettere che non siamo onniscienti.-

2 commenti

  1. Stefania

    27 Giu 16 at 11:00

    Ciao Daphne,
    Puoi chiamarmi x l’addio al nubilato di Laura Pampurini?
    Non trovo il tuo numero!!
    Ti ringrazio tanto

    1. 27 Giu 16 at 11:25

      Certo 😀

Lascia un commento

Il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi