image
Diario di Daphne Vibrante

Allegramente sola: giorno 20

Allegramente sola:
Giorno 20

Ore 8.03
Messaggio destabilizzante dell’amico LiviuZ

“Ciao Dap, ho letto il giorno 18, è molto malinconico. Quand’è che permetterai a qualcuno di darti amore? Tu dai dai dai, sei catartica e illuminante ma a te chi ci pensa?”

Il mio ego risponde che ho abbastanza amore per il mondo intero, figurati se mi serve un uomo che mi dia il suo, ne produco a sufficienza, sono a postissimo.

La mia anima scoppia a ridere: touchè Daphnè!

In effetti non ci avevo mai pensato, almeno non in modo razionale.

Sono molto concentrata sul mio amore, che potrei definire quasi egoista, ma quando trovo qualcuno disposto a darmi il suo cuore fuggo, rifugiandomi in relazioni malsane e maleodoranti, in creature che hanno una visione dell’amore ben differente dalla mia.

Mi sento come in missione: devo trasmettere amore a codesta persona.

Ed ecco che ne esco inevitabilmente sconfitta e amareggiata. Ben mi sta!

Cazzo amico, fanxulo !

Ore 9.00
La lobotomizzata

Esco di corsa, devo fare mille consegne questa mattina.

Bevo il caffè al Trash bar, Piero mi fa un caffè strepitoso, grazie mille Piero!

Salgo in macchina, metto il cd dei Dandy Warhols e inizio a cantare.

Sto cantando beatamente, sono ferma all’incrocio da due minuti.

Davanti a me c’è una Mini, nella via principale non sta passando nessuno, ma la macchina non si muove.

Comincio a preoccuparmi per il conducente della vettura, penso che forse ha avuto un infartone o un malore, così mi affianco alla macchina: da parte a me c’è una donna con lo sguardo chino verso il telefono.

Porca vacca, siamo veramente mal messi, le sorrido “SIGNORA, QUI E ORA DEVE GUIDARE!!!!!”, lei si ricorda di quello che teoricamente doveva fare prima che il suo cervello venisse rapito dal cellulare, si scusa e riparte.

Ore 17.39
A Vibroland

Davide mi accoglie sorridendo come sempre, “come sei alta oggi!” gli faccio notare le mie scarpe “Davide, oggi ho messo i tacchi e sono già lunga di mio!”.

Facciamo un giro tra gli scaffali, cerco sempre qualcosa di nuovo, mi sento come una bambina davanti a migliaia di Winx.

Lui mi presenta tutte le novità, ma io sto osservando i FEMIDOM, ovvero i preservativi femminili.

Li guardo e penso all’ultima volta che li usai… metto via il ricordo.

Da parte ci sono i CONDOM, centinaia di preservativi colorati dalle diverse peculiarità.

Davide comincia a prendere mazzi di preservativi, me li mette tra le mani: “tieni, questo è stimolante, questo per gli iperdotati, ahhhh poi c’è quello ultra resistente, direi che per te è perfetto. Provali, sono vegani.. poi mi fai sapere!”.

Mi ha regalato una trentina di profilattici, io sono felicissima “Grazie Davide, nei prossimi giorni sarò impegnatissima !!”

Ore 21.36
Zapping

Accendo la tv, non lo fo’ mai, ma questa sera sono curiosa, magari arriva un messaggio divino.

Mi soffermo su TV2000; c’è un signore con davanti una caraffa di rosso e un libro.

Sta leggendo la Divina commedia “Una terzina, quattro terzine, dodici terzine…. salto dei pezzi spero che Dio mi perdonerà” si ferma un attimo per farsi un rosso, poi riprende “Dante quel che vede, lo vede perché é costretto dallo sguardo di Beatrice, lui guarda Beatrice ed è l’intensità con cui Beatrice guarda un’altra cosa che lo costringe a guardare”.

Interessante, ma il signore in tv ha la stessa empatia di un bradipo, non riesco ad ascoltarlo, non mi trasmette nulla.

Cambio canale, wow qui abbiamo “Kramer contro Kramer”, Dustin Offman sta preparando delle omelette al figliolo.
Penso che tenterò di guardare codesto film, sicuramente ha qualcosa da dirmi…..

21.55
Spengo la tv

Ho visto circa otto minuti di film, direi che sono più che sufficienti, spengo la tv.

Guardo il mazzo di fiori sul tavolino e mi rallegro, prendo in braccio DefiGatta e andiamo a nanna abbracciate.

Sento le sue fusa, mi rilasso, metto la canzoncina della buona notte “Dark road” di Annie Lennox

Buona nanna
Daphne V.

Lascia un commento

Autore del post

Il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi