Milo Manara - Il pittore greco Apelle  ritrae Campaspe, amante di Alexander il grande
Diseducazione sessuale

10 motivi per cui adoro gli uomini

10 MOTIVI PER CUI ADORO GLI UOMINI:

1 Mi rincuorano nel pre, post e intra mestruo. Io non ci riesco. Magari nel frattempo pensano “chissà se me la darà” ma intanto mi sopportano e con estrema eleganza.

2 Fanno una cosa alla volta godendosi l’attimo.
Non sempre, ma se glielo fai notare, diventano i geni del “Qui ed ora chissà se me la dà!”

 
3 Quando parlano del genere maschile lo fanno con estrema umiltà.
Spesso malparlano della loro “categoria” per innalzare la donna.
Si…forse talvolta lo dicono pensando “Chissà se me la dà dicendole così”, ma in quel momento ci credono!
La donna inneggia la femmina denigrando l’uomo, anche (o soprattutto) se lui glielo dà!

4 Quando fanno all’AMORE sono pieni di attenzioni al godimento della partner. Quasi tutti (Secondo le mie indagini, la percentuale di uomini attenti al godimento della partner supera quella delle donne, che invece, sembra siano meno scrupolose e più egoiste. N.B. Stiamo parlando di sesso, non di faccende domestiche).

5 Sono dei simpaticissimi rincoglioniti. Inutile incazzarsi se dimenticano che dovevate fare qualcosa insieme o che è il giorno del vostro anniversario. Guardate come sono allegramente rimbambiti. Si stanno chiedendo “Ma quando me la darà?”. Come si fa ad adirarsi con loro?

6 Accompagnano la femmina a fare shopping senza rompere troppo i coglioni. Si limitano a qualche espressione da bradipo sofferente ma speranzosa che lascia intendere un “Ora me la darà, ne sono certo!”.

7 Sanno giocare come dei magnifici bimbi se hanno qualcuno che li coinvolge. Sopratutto se il gioco si intitola “Me la dà, evviva”.

8 Sono pazienti. Molto. Con me moltissimo. Anche quando hanno capito che non gliela darò mai.

9 Mi aiutano a scaricare le casse d’acqua e le cose pesanti. Molte donne si arrabbiano perché il loro maschione non fa la X cosa. Questo mi fa riflettere: chissà se loro si prendessero male perché io non riesco a portare la spesa iper pesante in casa…e se me lo rinfacciassero pure…come potrei sentirmi?

10 Hanno il pisello, un organo che gli invidio tantissimo, ma non dev’essere facile portarlo con dignità come fanno loro. Può succedere che si erga nei momenti più impensabili, tipo in spiaggia mentre stanno festeggiando il quinto compleanno del figliolo con tutto il parentado. Oppure che rimanga eretto per tutto il tempo in cui si chiedono se lei gliela darà, per poi rifiutarsi di mostrare la sua potenza quando dovrebbe fare il suo dovere, e chisssacazzoperchè!
Infine potrebbe incastrarsi nella cerniera e provocare momenti di estremo tormento fisico ed emotivo.

N.B. Le aggiunte “Chissà quando me la darà” (e simili) sono ironiche. Ho solo preso spunto da ciò che i miei amici maschioni mi contano.

Grazie agli uomini, che mi fanno ridere, giocare, scherzare, incazzare e amare.

Grazie alle donne che li sanno ancora apprezzare.

Daphne V

1 commento

  1. matteo prospiti

    16 Set 16 at 6:14

    Bellissima descrizione di noi maschietti. Ancora complimenti

Lascia un commento

Autore del post

Il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi